V1 Mini Classica


Manuale di configurazione del server

La serie V1 mini Classic ha 4 modelli:

(1)iPollo V1 mini Classic;

(2)iPollo V1 mini Wi-Fi classico;

(3)iPollo V1 mini Classic Plus;

(4)iPollo V1 mini Classic Plus WiFi。

Durante l'uso, solo le impostazioni di rete sono diverse e le versioni sono suddivise in versione WiFi e versione connessione cablata.

Io. V1 mini Classic WiFi: controlla prima dell'uso

1. Firma per ispezione

(1) Quando si firma per il nuovo server, verificare se l'aspetto del pacchetto è danneggiato. In caso di danni, scattare una foto e contattare il nostro servizio post-vendita.

(2) Dopo aver aperto la confezione, controllare se il case del server è deformato, se la ventola e il cavo di collegamento sono danneggiati e se il cavo è danneggiato. In caso di danni, scattare una foto e contattare il nostro servizio post-vendita.

(3) Controllare se c'è qualche suono anomalo sul server. In caso di suoni anomali, contattare il nostro servizio post-vendita.

2. Informazioni di contatto post-vendita

(1) Sito ufficiale: www.ipollo.com

(2) Account Wechat ufficiale: iPollo

(3) Facebook:@iPolloMiner

(4) Twitter:@iPolloMiner

(5) E-mail: supporto@ipollo.com

(6) Youtube: iPolloMiner 

3. Note

(1) Intervallo di temperatura ambiente consigliato: 10℃-25℃.

(2) L'hashrate è soggetto all'hashrate di 24 ore del Mining Pool.

(3) Prestare attenzione alla polvere e ai corpi estranei, in modo da non corrodere la scheda del computer o influenzare la dissipazione del calore del server.

(4) Si consiglia di utilizzare il browser Google o il browser Firefox per esplorare lo sfondo del server.

(5) È severamente vietato collegare e scollegare il cavo di alimentazione e il cavo di segnale sotto tensione. Il lato CA dell'alimentatore del server deve essere messo a terra in modo affidabile.

II. WiFi mini classico V1: Introduzione al prodotto

1. Componenti principali

(1) “1”: ricevitore del segnale Wi-Fi

(2) “2”: cavo di alimentazione

(3) “3”: WiFi mini classico V1

(4) “4”: alimentatore (le immagini sono solo di riferimento, fare riferimento ai prodotti reali.)

2. Introduzione all'interfaccia

Guasto: la spia di avviso di guasto. Nella maggior parte dei casi, quando questa spia lampeggia, indica che a

errore:si è verificato

Normale: spia di funzionamento. Nella maggior parte dei casi, quando questa spia è accesa, indica che la macchina sta funzionando normalmente

Ripristina:pulsante di ripristino delle impostazioni di fabbrica del server

Rapporto IP: utilizzare il software show IP per inviare l'IP di questo server al computer

Scheda TF: slot per scheda SD

Alimentazione: interfaccia di alimentazione

ANT: antenna WIFI

ETH: interfaccia di rete

3. Note

(1) Durante l'esecuzione del server, posizionarlo come mostrato nell'immagine seguente, ovvero tenerlo piatto per evitare danni al server.

(2) Il socket deve essere installato vicino al server e deve essere facilmente accessibile.

(3) Le due porte di alimentazione 6PIN devono essere collegate contemporaneamente prima dell'alimentazione.

(4) Questo prodotto richiede un'alimentazione di 100~240 V CA per far funzionare normalmente il prodotto. Quando il server è spento, è necessario spegnere prima l'interruttore di alimentazione.

(5) Per la tua sicurezza, è vietato rimuovere le viti sul server.

(6) Non premere i pulsanti di metallo sull'involucro.

 

III.V1 mini Wi-Fi classico: utilizzo e configurazione

1. Connessione al server

(1) Collegamento alimentazione

L'alimentatore dedicato WiFi mini Classic V1 ha due uscite CC 6PIN e l'ingresso dell'alimentatore è 100~240VAC. Il server può funzionare normalmente dopo aver verificato che la connessione è buona.

(2) Connessione Internet

(2-1) Connessione cablata

L'interfaccia contrassegnata con "ETH" sul pannello dell'interfaccia del server è l'interfaccia del cavo di rete Prestare attenzione alla direzione durante l'inserimento del cavo. Si prega di inserire la testa di cristallo in posizione. Dopo averlo inserito in posizione, di solito sentirai un leggero "clic".

 

(2-2) Connessione Wi-Fi

La casella rossa nell'immagine è l'antenna WiFi, è possibile collegare il segnale WiFi. Per i dettagli, visitare "ipollo.com/support".

 

2. Accedi al Server

2.1 Trova l'IP del server

Dopo che il server è acceso e connesso a Internet, inizia ad avviarsi. Dopo che il normale server inizia ad accendersi, puoi trovare l'IP del server. È possibile utilizzare il software "mostra IP" per trovare il server

IP come segue:

(1) Scarica il software: Mostra IP

(2) Fare doppio clic su "Mostra IP" per aprire il software.

(3) Premere brevemente il pulsante "Rapporto IP" sul server per 1 secondo e rilasciarlo.

(4) Le informazioni sull'IP del server vengono restituite al PC, come mostrato di seguito:

Nota: il server e il PC devono trovarsi nello stesso segmento di rete, altrimenti non è possibile ricevere le informazioni IP restituite dal server.

2.2 Accedere al sistema di gestione del backstage del server

(1) Dopo aver trovato l'IP del server, inserisci l'indirizzo IP ottenuto nel browser (si consiglia Google), premi Invio per accedere all'interfaccia di accesso del server e inserisci l'account amministratore e la password predefiniti: root

(2) premere “Login” per accedere al sistema di gestione del backstage del server come segue:

3. Impostazioni server

Fare clic sull'interfaccia "Configurazione minatore" di "Configurazione" per impostare "Pool minerario" e "Rete"

3.1 Inserisci le informazioni sul pool di mining

Nota: questo manuale prende come esempio "antpool".

Indirizzo minerario ETC: stratum+tcp:// 47.108.153.82:8008

(1)Seleziona "Configurazione piscina" e inserisci le informazioni sulla piscina mineraria

(1-1) L'"Url" in "Mining Pool 1" è riempito con l'indirizzo del collegamento di mining ETC AntPool: stratum+tcp://47.108.153.82:8008

(1-2) "Lavoratore" in "Pool 1" compilare "ipollomini.001"; "ipollomini" è un "sottoconto" personalizzato nel corrispondente conto Mining Pool; il numero con suffisso ".001" è il numero utilizzato per distinguere il server;).

Nota: per personalizzazioni come numeri o combinazioni di lettere, usa i punti inglesi per separarli, modifica solo i caratteri corrispondenti e non aumentare o diminuire gli spazi e la punteggiatura)

Nota: per evitare che il "Pool 1" venga disconnesso, causando il mancato funzionamento del server, si consiglia di impostare "Pool 2" e "Pool 3" contemporaneamente, in modo da garantire che il sistema passerà automaticamente a "Pool 2" o "Pool 3" per il normale funzionamento quando "Pool 1" va offline.

3.2 Impostazioni di rete

Per quanto riguarda la connessione di rete, i prodotti della serie V1 mini Classic si dividono in due modelli: "connessione cablata" e "connessione WiFi". È possibile impostare il server in base al modello corrispondente ottenuto seguendo le istruzioni seguenti:

3.2.1 Connessione cablata

(1) Selezionare “Configurazione di rete” e inserire le informazioni di rete:

(2) Nella colonna del protocollo, selezionare uno tra "DHCP (dinamico)" o "Statico" (opzionale).

(2-1) Selezionare "DHCP (Dynamic)" Stato: il server ottiene automaticamente un indirizzo IP

Dopo l'impostazione, fare clic su "SALVA&APPLICA", il sistema si salverà e si riavvierà automaticamente per avere effetto e il server inizierà a funzionare normalmente.

Finisci qui, la configurazione del server è stata completata, congratulazioni per essere diventato un minatore.

(2-2) Selezionare lo stato "statico"

(a) Immettere l'indirizzo IP, la maschera di rete, il gateway e il server DNS nelle quattro caselle sottostanti, quindi fare clic su "SALVA&APPLICA"

(b) Dopo aver completato il buffering della pagina, la configurazione del server è stata completata, congratulazioni per essere diventato un miner.

Nota: le informazioni sul protocollo compilate in "Configurazione di rete" nella figura (staica) sono solo di riferimento, fare riferimento alle informazioni sul protocollo di rete in loco per i dettagli.

3.2.2 Connessione Wi-Fi

(1) Dopo che il server WiFi mini Classic V1 è acceso, invierà il segnale WiFi "iPollo_XXXXX"; accendi il laptop e connettiti al segnale wireless "ipollo_XXXXX"

(2) Sfogliare l'indirizzo IP predefinito del server "192.168.2.1" sul sito Web per accedere all'interfaccia di accesso del server:

(3) Immettere la password "root" per accedere all'interfaccia di controllo in background del server, fare clic su "Wireless" per accedere all'interfaccia di impostazione wireless

(4) Modificare l'SSID e la password corrispondente (assicurarsi che non ci siano errori, altrimenti il ​​server non può connettersi alla rete corretta)

(5) Fare clic su "Salva e applica" dopo aver modificato

(6) Dopo l'applicazione, il server deve essere spento e riavviato;

(7) Il laptop è connesso al segnale wireless "Nano (la rete dell'ambiente a cui appartiene il computer)"

(8)Aprire lo strumento showIP e premere il pulsante "IP report" del server per ottenere il nuovo indirizzo IP del server, che è l'IP dell'impostazione WiFi.

(9) Usa Google Chrome, accedi all'IP visualizzato dallo strumento showIP di cui sopra, puoi accedere allo sfondo di gestione del server e compilare le informazioni del pool di mining per completare le impostazioni del server.

3.3 Modifica della password di accesso

Se è necessario modificare la password di accesso al server, il metodo operativo è il seguente:

(1) Il server è acceso e connesso alla rete;

(2) Tramite il browser (Google), inserire a turno la password dell'account IP del server e le informazioni di accesso per accedere allo sfondo della pagina web del server;

(3) Fare clic su "Sistema" e selezionare "Cambia password";

(4) Immettere la nuova password modificata in "Nuova password" e immettere nuovamente la nuova password modificata in "Conferma", quindi fare clic su "SALVA" di seguito per renderla effettiva:

Nota: il pool minerario "Antpool" è usato come esempio sopra. Se utilizzi altri mining pool, modificalo all'indirizzo del mining pool che desideri utilizzare e fai riferimento alle corrispondenti istruzioni operative del mining pool.

IV. ATTENZIONE

Questo dispositivo è conforme alla Parte 15 delle norme FCC. Il funzionamento è soggetto alle due condizioni seguenti: (1) questo dispositivo non può causare interferenze dannose e (2) questo dispositivo deve accettare qualsiasi interferenza ricevuta, comprese le interferenze che potrebbero causare un funzionamento indesiderato.

Attenzione: modifiche o modifiche non espressamente approvate dalla parte responsabile della conformità potrebbero invalidare il diritto dell'utente a utilizzare l'apparecchiatura.

NOTA: questa apparecchiatura è stata testata ed è risultata conforme ai limiti per un dispositivo digitale di Classe B, ai sensi della parte 15 delle norme FCC. Questi limiti sono progettati per fornire una protezione ragionevole contro le interferenze dannose in un'installazione residenziale. Questa apparecchiatura genera, utilizza e può irradiare energia a radiofrequenza e, se non installata e utilizzata secondo le istruzioni, può causare interferenze dannose alle comunicazioni radio. Tuttavia, non vi è alcuna garanzia che non si verifichino interferenze in una particolare installazione.Se questa apparecchiatura causa interferenze dannose alla ricezione radiofonica o televisiva, che possono essere determinate spegnendo e riaccendendo l'apparecchiatura, l'utente è invitato a provare a correggere l'interferenza adottando una o più delle seguenti misure:

--Riorienta o riposiziona l'antenna ricevente

--Aumenta la separazione tra l'apparecchiatura e il ricevitore.

--Collegare l'apparecchiatura a una presa su un circuito diverso da quello a cui è collegato il ricevitore.

--Consultare il rivenditore o un tecnico radio/TV esperto per assistenza.

Suggerimenti importanti

(1)Dopo che la macchina funziona normalmente, utilizzare la "potenza di calcolo di 24 ore del pool di mining" come criterio di stabilità;

(2)Si consiglia di utilizzare l'alimentatore standard originale per evitare danni alla macchina o incidenti di sicurezza;

(3)Cerca di utilizzare l'alimentatore standard originale, che può sopprimere lo shock di tensione al momento dell'accensione;

(4)Si prega di fare attenzione a non spruzzare acqua o altri liquidi sulla macchina, in particolare le parti senza guscio;

(5)Prestare attenzione alla ventilazione e alla dissipazione del calore, non ostruire le prese d'aria e non posizionarle su materiali e tessuti infiammabili;

(6)Se è necessario rimuovere l'involucro per verificare il problema, assicurarsi di contattare il servizio clienti e aprire l'involucro senza autorizzazione senza garanzia

.